BORSA: commento di chiusura
26/04/2012 17.51
MILANO (MF-DJ)--Il Ftse Mib recupera nel pomeriggio una parte delle
perdite della giornata e chiude con un +0,66% a 14.509 punti. Lo spread a
10 anni Btp/Bund si attesta a 391 punti base.

Sulle altre maggiori Borse europee chiude in calo il Cac-40 (-0,13%),
mentre il Dax segna un +0,53% e il Ftse 100 un +0,52%.

Il principale indice italiano, dopo una partenza in positivo e una prima
fase di oscillazione intorno alla parita', ha virato in terreno
decisamente negativo, per tornare a salire dopo la pubblicazione
nell'ultima parte del pomeriggio del dato statunitense 'pending home sale'
a marzo.

Il dato, con un aumento del 4,1% e' stato molto superiore al consenso
che prevedeva invece una diminuzione dello 0,5%. Sempre dagli Usa si e'
appreso che le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione sono
state 388.000, in calo di 1.000 unita' rispetto alla giornata precedente.

Sofferenza oggi nel comparto bancario, con gli istituti del Ftse Mib che
chiudono tutti in negativo: B.P.E.Romagna -4,2%, B.P.Milano -3,06%, B.Mps
-2,96%, B.Popolare -2,83%, Unicredit -2,77%, Intesa Sanpaolo -0,95%,
Mediobanca -1,1%.

In forte ribasso Fiat (-5,13%, peggior titolo del Ftse Mib) dopo la
presentazione della trimestrale, nonostante i numeri siano stati giudicati
dagli analisti superiori alle attese. Tra i titoli del Lingotto chiude
invece col segno piu' Fiat Industrial (+1,69% a 8,445 euro) a seguito
della decisione di BofA-ML di alzare a 9,5 euro il target price.

Chiude in rosso Azimut H. (-0,47%): l'assemblea oggi ha approvato il
bilancio, che si e' chiuso con un utile netto in calo a 80,4 mln euro.
Sotto la parita' anche Snam R.G. (-0,56%) dopo che gli azionisti hanno
approvato il bilancio di esercizio.

Lettera poi su Diasorin (-4,86%) e Finmeccanica (-4%), con la societa'
interessata dalle indagini della magistratura sull'a.d. Giuseppe Orsi.

Denaro invece su Stm (+0,45%), con Intermonte che ha alzato il rating
sull'azione a buy. Migliora anche la raccomandazione su Enel (-0,48%), che
Ubs porta a neutral.

In luce Tenaris (+4,56%) che mette a segno la miglior performance del
Ftse Mib dopo la diffusione dei conti per i primi tre mesi del 2012.

Bene anche Lottomatica (+2,4%) dopo la decisione di Standard & Poor's di
alzare l'outlook sul debito di lungo periodo dell'azienda da stabile a
positivo.

Fuori dalle blue chip, Amplifon avanza dello 0,67%, che ha presentato
conti in linea alle attese. Da rilevare anche la performance di Piaggio
(+3,98%) dopo la notizia che la societa' ha deciso di investire altre 20
mln euro in India per il lancio di Vespa.

Chiudono in negativo Premafin (-4,35%), Fonsai (-4,35%) e Milano Ass.
(-1,18%) nel giorno in cui il Cda di Fondiaria nomina il comitato degli
indipendenti.
fp

(fine)

MF-DJ NEWS
di
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 

Per accedere ai servizi effettua il login

Sei un nuovo utente? Registrati

Segui Tiscali Finanza su:

MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Confronta pił assicurazioni e risparmia
Marca auto
Assicurazioni on line by cercassicurazioni.it
MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Richiedi online il tuo mutuo e risparmia
Valore immobile  Euro
mutui prima casa by
MutuiOnline.it
MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Richiedi online il tuo prestito e risparmi
Importo da finanziare   €
prestiti by
PrestitiOnline.it

Cerca le aziende e servizi della tua citta'

Sei a:
Cerca:
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali