Immobiliare, vivere da pensionati senza una casa e senza tasse
25/10/2012 8.30
Immobiliare, vivere da pensionati senza una casa e senza tasse

Ho 70 anni. Mio marito Tim ne ha 66. Per la maggior parte delle nostre vite, ognuno di noi ha vissuto e lavorato in California. Oggi la nostra casa è ovunque siamo noi e le nostre valige di 30 pollici. In breve, siamo degli zingari senior. All'inizio del 2011 abbiamo venduto la nostra casa in California e portato i pochi oggetti che volevamo tenere in un deposito di 5 metri quadri. Da allora, abbiamo vissuto in appartamenti ammobiliati e case in Messico, Argentina, Florida, Turchia, Francia, Italia e Inghilterra. Nei prossimi due mesi vivremo in Irlanda e in Marocco prima di ritornare brevemente negli Stati Uniti per le vacanze.

Mentre scrivo queste cose, ci siamo sistemati in un appartamento carino con una camera da letto a pochi metri dal Tamigi, 25 minuti di treno dal centro di Londra. Abbiamo un talento per i traslochi. Alcuni minuti dopo aver sistemato le nostre cose nella camera, la sentiamo nostra: la sveglia è accanto al letto; il mio attrezzo preferito per pelare le verdure e il termometro a lettura istantanea sono in cucina; e i nostri computer portatili sono collegati e in funzione. Cominciamo insieme a imparare a come far funzionare contemporaneamente gli apparecchi elettrici.

Detto questo, penso che un modo migliore per descriverci sia zingari che amano mettere le radici. Almeno per un mese o due. Perché stiamo facendo questo è semplice: mio marito ed io, in una conversazione sincera durante un viaggio verso il Messico, ci rendemmo conto che tutti e due siamo più felici quando siamo in viaggio. Godiamo di ottima salute e condividiamo il desiderio di vedere il mondo con più tempo di quanto non lo permetta una vacanza di tre settimane. L'idea di vivere come la gente del luogo nei vari paesi ci entusiasmò e dopo quasi 18 mesi di vita "senza dimora", siamo ancora felici della nostra scelta.

Anche una giornata in cui si preferisce stare in casa è più interessante a Parigi o Istanbul. Come lo stiamo facendo è più complicato. Ma crediamo che il nostro progetto funzionerebbe per molti pensionati con un considerevole gruzzolo. Un budget di spesa in viaggio - così come in una vita stabile - dipende dalle priorità che una persona dà alle spese e che stile di vita lui o lei desidera condurre. Chi ha bisogno di un grande guardaroba o ama preparare cene lussuose non troverebbe appagante la nostra vita. (Raramente gli appartamenti in affitto offrono stoviglie molto eleganti).

Sicuramente abbiamo dei momenti in cui dubitiamo della nostro buonsenso. Stare con l'acqua fino alle ginocchia, trovarci completamente persi nel mezzo di un temporale torrenziale a Istanbul, o scoprire che siamo rimasti chiusi fuori su un balcone di un terzo piano a Parigi ci fa esitare. Ma abbiamo imparato tre cose.

Primo, affrontare situazioni nuove e organizzare piani di viaggio complicati proprio mentre siamo in viaggio ci rende energici. Secondo, non siamo da soli. Incontriamo amici pensionati regolarmente, alcuni che stanno facendo delle lunghe vacanze, altri che stanno conducendo una vita simile alla nostra ed alcuni che si sono stabiliti definitivamente all'estero. Un uomo che ho incontrato all'inizio in uno dei nostri viaggi mi ha detto "Molti di noi fuori l'hanno capito". Terzo e più importante, le gratificazioni superano di gran lunga i rischi. I momenti in cui guardiamo dalla finestra del "nostro" salotto la città di Firenze o giriamo l'angolo nel "nostro" quartiere e vediamo la punta della Torre Eiffel che ci fa l'occhiolino ci fanno capire che vale la pena affrontare anche i momenti brutti.

Diventare degli zingari internazionali sembrò affascinante, ma dovevamo innanzitutto trovare un modo per permetterci un simile stile di vita. Numerosi calcoli ci mostrarono che la vendita della nostra casa in California ci avrebbe permesso di vivere comodamente quasi in ogni luogo nel mondo. Non avere tasse di proprietà o un tetto che ha bisogno di riparazioni ti paga molti viaggi in treno. Alcune specifiche sul denaro. Il nostro consulente finanziario ci spedisce circa 6.000 dollari al mese, ricavati da investimenti. Riceviamo anche il sussidio di previdenza e una piccola pensione.

Abbiamo circa 20.000 dollari in fondi che ci permettono di dare caparre per gli alloggi, le crociere, i voli, gli alberghi e così via senza toccare il nostro denaro contante. Seguiamo alcune semplici strategie per tenere il nostro bilancio in linea. I soggiorni in città più costose come Parigi o Londra sono bilanciati da quelli in paesi più economici come il Messico, la Turchia o il Portogallo. Ceniamo fuori molte volte alla settimana ma mangiamo a casa per la maggior parte del tempo. Mi piace cucinare, e comprare le cose da mangiare è un modo fantastico di imparare gli usi di un paese. (Trovare bicarbonato di soda a Buenos Aires non è così semplice come sembra).

Le persone potrebbero sicuramente vivere con meno di quanto non facciamo noi. Gli alloggi sono un buon punto da cui cominciare; il costo degli affitti all'estero varia notevolmente dalla grandezza, stagione, luogo e i servizi. E se non si hanno altre alternative, camminare e guardare sono gratis dappertutto.

Sebbene abbiamo usato gli aerei, treni, autobus, taxi, macchine e traghetti, il nostro mezzo di trasporto preferito ora sono i viaggi trans-oceanici. Sulle navi da crociera nei viaggi stagionali vengono offerti grandi sconti. Poche persone possono dedicare molte settimane in bassa stagione ad attraversare l'oceano. Ma è perfetto per noi perché non solo raggiungiamo la nostra destinazione, ma siamo anche ospitati, mangiamo e siamo coccolati per più di due settimane ogni volta. Viaggiando in nave, arriviamo sincronizzati con l'ora locale e diamo una rapida sbirciatina a luoghi interessanti che probabilmente non sceglieremmo per una visita più prolungata.

Non preferiamo una particolare linea da crociera. Tim cerca la migliore opportunità che vada bene per il nostro programma. I prezzi variano. A maggio, la nostra traversata sull'Atlantico di 16 notti con cabina con vista sull'oceano costa circa 2.500 dollari in due, incluso da mangiare e il vino per me. Il nostro viaggio di ritorno a novembre da Barcellona a Miami con la stessa linea da crociera costerà circa lo stesso. Le nostre prenotazioni si protraggono fino al 2014 e rappresentano il punto il partenza dal quale partirà il resto dei nostri piani di viaggi. Al momento, abbiamo le prenotazioni per il prossimo anno per vivere in Portogallo, Spagna, Francia, Germania, Paesi Bassi e Russia. Abbiamo già confermato un appartamento a Parigi per giugno/luglio 2014.

Secondo la nostra esperienza, vrbo.com e homeaway.com sono le fonti più affidabili per i noleggi a breve termine. Offrono una vasta gamma di proprietà che si adattano quasi a ogni budget e poiché di solito stiamo almeno un mese in ogni luogo, qualche volta possiamo negoziare un prezzo migliore.

Abbiamo avuto una grandissima fortuna di prendere in affitto alloggi i cui proprietari vivono nella zona. Ci offrono informazioni sui trasporto e lo shopping, acconsentono a richieste speciali ragionevoli e sono di solito veloci nel correggere alcuni difetti. Quando dissi al proprietario del nostro appartamento a Parigi che le pentole erano un po' vecchie, essa apparve il giorno dopo con un set nuovo di pentole e due fantastiche padelle in acciaio.

Chiaramente, le sfide ci attendono ad ogni destinazione. Un elenco parziale: imparare a come negoziare nel negozio di alimentari; usare i trasporti locali; connettersi a Internet; avere un taglio di capelli decente; far funzionare il sistema di riscaldamento e raffreddamento; decifrare i lettori DVD più strani. Preparare i pasti in una cucina poco familiare cucina è spesso una sfida particolare; le istruzioni per i forni a microonde in francese o in turco possono ritardare notevolmente la preparazione del pasto. E ogni lavatrice/asciugatrice che incontriamo presenta un nuovo gruppo di impostazioni misteriose.

Entrare in contatto con persone che non avremmo mai incontrato nelle nostre vite regolari è la parte più elettrizzante del nostro stile di vita. A Parigi, il mio rivenditore preferito di formaggio del quartiere scelse una fetta di Brie che garantiva si sarebbe sciolta nel momento esatto dell'arrivo dei nostri ospiti, e così fu; incontrammo due giovani brillanti educatori serbi e un poeta italiano di livello internazionalmente a una cena su una terrazza che dominava Firenze; e il proprietario di uno splendido albergo del XVI secolo dove alloggiavamo in Kusadasi, Turchia, che passò il pomeriggio con me a giocare a un concitato backgammon.

Quei momenti rendono i momenti spiacevoli, come essere bloccati nel traffico di Londra quando stai ancora imparando a guidare una macchina con il cambio manuale e guida a sinistra, più facili da sopportare. Godiamo anche della libertà di non essere appesantiti dalle nostre "cose." In realtà, uno dei benefici di vivere senza dimora è che le persone che incontriamo per strada sono interessate a noi e più di quanto lo sarebbero della nostra casa, i nostri pezzi d'antiquariato, la nostra arte o altri possedimenti.

E' un modo notevolmente diretto di relazionarsi agli altri. La maggior parte dei giorni ci alziamo alle 8, e leggiamo i nostri giornali on-line col nostro caffè. Se è un giorno "turistico", cerchiamo di uscire la mattina prima che la folla riempia il museo, il luogo storico o l'evento verso il quale siamo diretti. Qualche volta andiamo al negozio di alimentari, facciamo shopping di vestiario, o controlliamo gl abiti da lavare o leggiamo. Fare una passeggiata lungo il Tamigi per andare a tagliarsi i capelli trasforma una banale incombenza in un evento e molte volte facciamo una chiacchierata con un estraneo interessante lungo la strada.

Mio marito dedica alcuni momenti del giorno a fare piani di viaggio per il futuro e scrive un romanzo, e io cerco di lavorare regolarmente sul mio blog regolarmente, homefreeadventures.com. Molte sere guardiamo i nostri programmi preferiti o un film che abbiamo affittato on-line, e di solito stiamo alzati fino a tardi, proprio come facevamo a casa.

Da quando non siamo più proprietari di una casa, abbiamo pochi conti da pagare. Usiamo un servizio di pagamento conti on-line, e compriamo pressoché tutto con carta di credito così possiamo accumulare miglia da spendere. Una delle nostre figlie riceve la posta che è diminuita o pressoché nulla. Un buon collegamento Internet è essenziale. I nostri computer ci collegano con la famiglia e gli amici, ci aiuta a progettare viaggi futuri, e sono la nostra fonte di divertimento in luoghi dove i film e la televisione in inglese sono elusivi. Ognuno di noi ha un portatile e un iPhone, e i nostri Kindle comprendono la nostra biblioteca e libri di viaggio.

Abbiamo Medicare e piani supplementari, e quando ritorniamo negli Stati Uniti, vediamo i nostri dottori per un check-up annuale. Abbiamo anche un' assicurazione sanitaria internazionale che copre le emergenze mediche e le evacuazioni. Il piano ha una grande deducibilità per aiutare a ridurre le nostre spese generali dato che le nostre esperienze con gli operatori sanitari all'estero sono state molto positive. Per esempio, Tim si svegliò una mattina in Messico con forti sintomi di influenza. Un dottore arrivò a casa nostra in un'ora, gli fece un'iniezione e ci diede una prescrizione. Ci prese circa 50 dollari e Tim si riprese rapidamente.

E' chiaro ci manca terribilmente la nostra famiglia e gli amici, ma ci hanno perdonati per essere partiti e ci danno il benvenuto entusiasticamente quando affittammo una casa vicino a loro per una visita. Anche il nostro consulente finanziario ha ammesso di malavoglia che il nostro piano sta funzionando bene. Per noi, lasciare 2.500 piedi quadrati di una graziosa casa in California per un appartamento di 500 piedi quadrati a Parigi o Istanbul è più che un giusto scambio.

Al posto della nostra robusta cucina a gas, di pentole di marca e un frigorifero enorme, ci troviamo ora ad usare lavandini a misura di Barbie, frigo bar e servizi di pentole piuttosto incompleti. Dividiamo il bagno con un lavandino e guardiamo film su uno schermo del computer da 13 pollici. Alla stesso tempo, gustiamo il pranzo dove il paté viene dal paradiso, guidiamo attraverso la bella campagna francese dove anche le mucche sono belle e passeggiamo lungo il Fiume Arno in Italia per il nostro esercizio del dopo-cena. Non abbiamo intenzione di fermarci finché siamo in grado di farlo.

 
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 

Per accedere ai servizi effettua il login

Sei un nuovo utente? Registrati

Segui Tiscali Finanza su:

MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Confronta pił assicurazioni e risparmia
Marca auto
Assicurazioni on line by cercassicurazioni.it
MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Richiedi online il tuo mutuo e risparmia
Valore immobile  Euro
mutui prima casa by
MutuiOnline.it
MUTUI
ASSICURAZIONI
PRESTITI
 
Richiedi online il tuo prestito e risparmi
Importo da finanziare   €
prestiti by
PrestitiOnline.it

Cerca le aziende e servizi della tua citta'

Sei a:
Cerca:
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali